La satira è una cosa seria… anche se non sembra

a cura della redazione di OrientePress – E’ passato un anno dal tragico attentato di Parigi, dove persero la vita...

a cura della redazione di OrientePress – E’ passato un anno dal tragico attentato di Parigi, dove persero la vita 12 illustratori e giornalisti della rivista satirica “Charlie Hebdo”. In ricordo dell’avvenimento e per un’ulteriore necessaria riflessione sulle modalità di praticare la difficile arte  della satira sabato 6 febbraio 2016 alle ore 16.00, presso l’auditorium dell’Istituto Ernesto Balducci di Pontassieve , si svolge l’incontro “La satira è una cosa seria. Tra libertà di espressione, religione e politica, a un anno dalla strage di Charlie Hebdo” organizzato dall’associazione culturale Sulla Sieve in collaborazione con la stessa scuola e con il patrocinio dei Comuni di Pontassieve e Pelago.

Partecipano il fumettista e disegnatore Sergio Staino, autore delle celebri vignette satiriche “Bobo” e Andrea “Chiorbaciov” Bonechi, della redazione di Lercio.it, uno dei siti italiani più visitati di mock journalism (satira giornalistica con notizie inventate), popolare soprattutto sui social network.

Nel corso dell’incontro, moderato dal giornalista Leonardo Canestrelli, si analizzerà il ruolo della satira nella società moderna, le tensioni con l’Islam e le possibili minacce alla libertà di espressione in occidente. L’incontro, aperto a tutti gli interessati, è gratuito.

Precede l’incontro una mostra di vignette satiriche a tema cibo, agricoltura e ambiente, curata da Sergio Staino e visitabile all’interno dei locali dell’Istituto da oggi.

L’iniziativa fa parte del progetto “Incontri Sulla Sieve”, avviato dall’associazione nel 2014 in collaborazione con l’Istituto Balducci, con l’obiettivo di creare occasioni d’incontro e dibattito per i giovani del territorio.