Rifiuti risparmiosi? A Bagno a Ripoli, sì!!!

a cura della redazione di OrientePress – Dal giorno di apertura, il 13 ottobre 2012, al 31 dicembre 2014 il...

a cura della redazione di OrientePress – Dal giorno di apertura, il 13 ottobre 2012, al 31 dicembre 2014 il Centro di Raccolta di Campigliano,  in Via di Campigliano 59 a Grassina nel Comune di Bagno a Ripoli, è stato utilizzato da circa 22.000 utenti.

Spieghiamo di che cosa si tratta.
Il centro di raccolta accoglie e “gestisce”quei rifiuti, prodotti dalle utenze domestiche e non, che per pericolosità o ingombro non possono essere inseriti nel normale circuito di smaltimento.

E’ un servizio che per il momento si rivolge ai cittadini di Bagno a Ripoli, Firenze, Fiesole e Impruneta e porta indubbi vantaggi all’ambiente e ai cittadini.

Nel 2013, infatti, 270 famiglie di Bagno a Ripoli hanno ottenuto sconti sulla parte variabile della tariffa portando al centro di raccolta rifiuti non conferibili altrove.

Secondo la tipologia dei rifiuti conferiti l’utente ottiene punti quantificabili in relativi sconti in bolletta – lo sconto viene conteggiato con l’emissione della fattura di saldo annuale

        fino a 300 punti: 30% di sconto,
        fino a 200 punti: 20% di sconto

Numero di utenti 2013 2014 %
Utenti totali 9074 13129 + 44,70
Utenti Bagno a Ripoli 2233 2756 + 23,50
Utenti con sconto per punti conferimento rifiuti 271 370 + 36,50

Coloro che non possono recarsi a Campigliano, possono usufruire del servizio di raccolta ingombranti a domicilio da contattare attraverso il numero verde 800 – 330011.

La pratica virtuosa della raccolta differenziata fa bene non solo alla salute e alla natura ma anche al portafoglio; al contrario gli abbandoni indiscriminati di rifiuti ingombranti, o peggio ancora tossici, accanto ai cassonetti sono inquinanti, antiestetici e oltretutto costosi per il Comune e per la comunità, quindi anche per le tasche dei cittadini!

Il centro di raccolta di Campigliano è una best practice che coinvolge un bacino d’utenza molto vasto e che merita di essere diffusa sempre di più.