Pallavolo: il Valdarno Volley cede solo al tie-break

di Stefano Nonvel - Non basta una grande prestazione al Valdarno Volley che cede al tie-break alla corazzata Pesaro: al Pala San Biagio non è riuscita l’impresa, ed ora la situazione in classifica si complica dal momento che sono 6 i punti da recuperare sulla zona salvezza a quattro giornate dalla fine.

Nel primo set è grande Valdarno: le nero-celesti partono spedite e sono avanti 8-4 al primo time out tecnico. Pesaro è sempre sotto e sul 18-9 per le padrone di casa il set è segnato: il Valdarno lo chiude a proprio favore 25-15.

Il secondo parziale è lottato punto a punto, con nessuna delle due squadre che riesce ad avere la supremazia: a metà frazione però le figlinesi si portano avanti di tre lunghezze (16-13 al secondo time out tecnico). Il Valdarno a quel punto cala e Pesaro inizia a martellare: con un parziale di 12-3 le marchigiane si aggiudicano la seconda frazione (25-19).

Nel terzo set ancora ottima la partenza delle padrone di casa: 8-4 al primo time out tecnico. Pesaro però reagisce e si porta a meno uno (14-13). Basciano allunga ancora ed il Valdarno è a più tre (20-17): Pesaro stavolta è al tappeto e le nero-celesti prima volano sul 24-19, quindi chiudono la frazione sul 25-20.

Nel quarto set il Valdarno Volley si mangia le mani: potrebbe far sua la gara in un set molto emozionante, ma sul 15-10 per le padrone di casa Pesaro rialza la testa da grande squadra. Un parziale di 15-5 per le marchigiane permette loro di chiudere il set sul 25-20 e di portare la sfida al tie-break.

Nell’ultima frazione Pesaro si porta subito avanti ma un ace di Basciano e due muri di Felladi tengono in gara le valdarnesi (5-4 per Pesaro). Al cambio campo le ospiti sono sempre avanti di una lunghezza (8-7), ma nel momento decisivo della gara allungano e conquistano tre punti di margine che consentono loro di chiudere il quinto e decisivo set sul 15-12.

Al Pala San Biagio si è visto un Valdarno Volley diverso da quello degli ultimi mesi: un segnale confortante, dal quale occorre ripartire per affrontare tre scontri diretti nelle ultime quattro gare.

 

Valdarno Volley – Volley Pesaro 2-3 (25-15, 19-25, 25-20, 20-25, 12-15)

Valdarno Volley: Rondini, Ambrosi 13, Basciano 14, Botti (L), Allighieri 6, Michelini, Migliorini n.e., Mori, Ricchiuti 6, Casprini 12, Torniai n.e., Felladi 18. All. Lapi, 2° All. Romagnoli.

Volley Pesaro: Spadoni 3, Carraro 5, Boriassi 7, Micheletti, Zuccarini 15, Natale n.e., Fiesoli 9, Salvia 17, Battistelli (L), Trinci 2, Sacchi, Gioia 15. All. Bertini, 2° All. Portavia.

 

Risultati 22^ giornata Campionato Nazionale Serie B1 Girone C

EDILROSSI BASTIA PERUGIA – AZZURRA CASETTE D’ETE ASCOLI 3-1

ANGELI DEL FANGO OLBIA – FORTIDUDO CITTA’ DI RIETI 3-0

VALDARNO VOLLEY FIGLINE V.NO – VOLLEY PESARO 2-3

LARDINI FILOTTRANO ANCONA – VOLLEY LORETO ANCONA 3-1

LMD GROUP PAGLIARE ASCOLI – PALLAVOLO ALFIERI CAGLIARI 3-0

GECOM SECURITY PERUGIA – TODY VOLLEY PERUGIA 3-0

LUCKY WIND TREVI PERUGIA – CS SAN MICHELE FIRENZE 3-1

 

Classifica Campionato Nazionale Serie B1 Girone C

GECOM SECURITY PERUGIA 52

LARDINI FILOTTRANO ANCONA 52

ANGELI DEL FANGO OLBIA 49

VOLLEY PESARO 48

AZZURRA CASETTE D’ETE ASCOLI 45

EDILROSSI BASTIA PERUGIA 43

CS SAN MICHELE FIRENZE 32

VOLLEY LORETO ANCONA 27

FORTIDUDO CITTA’ DI RIETI 23

LMD GROUP PAGLIARE ASCOLI 22

TODY VOLLEY PERUGIA 22

LUCKY WIND TREVI PERUGIA 22

VALDARNO VOLLEY FIGLINE V.NO 16

PALLAVOLO ALFIERI CAGLIARI 9

 

Nella foto le giocatrici del Valdarno Volley (foto di Rocco Caprella)