Opera Prima: trampolino di prestigio per aspiranti poeti e fotografi

a cura della redazione di OrientePress  –  Si sono chiuse le iscrizioni a “Opera Prima”, terza edizione del premio nazionale...

a cura della redazione di OrientePress  –  Si sono chiuse le iscrizioni a “Opera Prima”, terza edizione del premio nazionale di poesia e fotografia bandito dalle Associazioni culturali Giovanni Papini e MultiMedia91, e inserito nella Giornata mondiale della poesia proclamata dall’UNESCO.

La consegna ufficiale dei premi avrà luogo venerdì, 21 marzo 2014, Giornata mondiale della poesia, alle ore 16,00 a Firenze nel Salone de’Dugento di Palazzo Vecchio.

La finalità del premio, che si avvale di prestigiose collaborazioni, è quella di scoprire, avvicinare e sostenere poeti, aspiranti poeti e fotografi, specialmente i più giovani: la partecipazione non ha previsto alcuna quota di iscrizione ed una delle tre sezioni del premio è stata dedicata esclusivamente agli studenti degli Istituti superiori della Regione Toscana.

 

L’impegno civile connota fortemente la manifestazione, infatti gli organizzatori hanno promosso fin dalla prima edizione l’intento di coniugare passione civile, con arte e impegno sociale.

Il tema del 2014, “Morte per acqua: migrazioni nel Mediterraneo”, ispirato al titolo della poesia “La morte per acqua” di Thomas Stearns Eliot, è legato ad uno degli aspetti più drammatici e coinvolgenti del nostro Paese nell’attuale momento storico: l’acqua, fonte di vita, l’acqua ragione di morte di quanti proprio attraverso l’acqua ricercano la “vita”.

 

Malgrado la comunicazione si sia avvalsa di tempi molto ristretti, la partecipazione è stata soddisfacente.

Alla sezione A di poesia si sono registrate 37 partecipazioni, 21 donne e 16 uomini, per un totale di 57 poesie. Ben 19 le province italiane rappresentate con 11 regioni coinvolte: Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Lazio, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna.

Tra i partecipanti ci sono anche due stranieri residenti in Italia ( un brasiliano e un iraniano) e due cittadini esteri ( un austriaco e un canadese).

Alla sezione B di poesia, aperta agli studenti, hanno concorso 29 partecipanti.

Ottime le immagini in concorso per la sezione del premio dedicata agli aspiranti fotografi.

 

Dida foto

Edoardo Abruzzese, La speranza…un sogno fatto da svegli, (Aristotele), quinto classificato