“Ecco fatto!” …anche a Reggello

a cura della redazione di OrientePress Il Comune di Reggello rientra fra i 65 Comuni coinvolti dal progetto “Ecco fatto”!...

a cura della redazione di OrientePress

Il Comune di Reggello rientra fra i 65 Comuni coinvolti dal progetto “Ecco fatto”!

L‘Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani in collaborazione con la Regione Toscana, l’Anci e le associazioni di volontariato ha attivato già dal 2012 una rete di sportelli che rafforzano i servizi al cittadino nelle zone montane e a rischio di marginalità economica e sociale del territorio regionale: una sezione dedicata al progetto si trova all’interno del nuovo bando per il servizio civile regionale.

Sono infatti 130 i giovani del servizio civile impegnati nell’erogazione dei servizi di Ecco fatto!

Ecco alcune aree di erogazione servizi:

-servizi per la salute e il sociale, con particolare attenzione al supporto alla medicina di iniziativa, al supporto a servizi di sorveglianza della popolazione più debole, al supporto alle famiglie dei malati di Alzheimer, ai servizi collegati alla carta sanitaria elettronica e all’integrazione con i servizi erogati nelle Botteghe della Salute;
-servizi per la mobilità. In questo contesto, ad esempio, si forniscono informazioni sia sulla mobilità (orari treni, bus etc.) che per ottenere il tagliando Isee o il contributo di accompagnamento per soggetti deboli;
-servizi di prossimità e diritti di cittadinanza. In questo caso i servizi sono quelli che sono stati o che sono in via di smantellamento, con particolare attenzione a quelli già erogati dagli sportelli postali;
-politiche giovanili. I punti Ecco Fatto! Favoriscono l’accesso alle informazioni del progetto GiovaniSì dove non sono presenti i punti dedicati del progetto stesso e in generale tutto quanto riguarda le politiche verso i giovani;
-servizi on-line. Sono messi a disposizione i servizi offerti dai Comuni nell’ambito dei villaggi digitali.

Tutte le info su www.uncemtoscana.it