Pallavolo: l’Azzurra Casette passa al Pala San Biagio

di Stefano Nonvel - Ancora una sconfitta per il Valdarno Volley che neppure davanti al pubblico amico riesce a trovare la spinta necessaria per cercare di togliersi dalle sabbie mobili della zona retrocessione: l’Azzurra Casette si impone per 3-0, e le nero-celesti scivolano al penultimo posto della classifica. Per le valdarnesi infatti il cammino verso la salvezza si complica anche a causa delle concomitanti vittorie di Trevi (che ribalta il pronostico e si prende tre punti contro Olbia) e Pagliare (che si impone contro il Volley Ancona). Le nero-celesti sono ora distanti ben 4 punti dal quart’ultimo posto ed il prossimo match di Rieti (vero e proprio scontro salvezza) rappresenta una tappa decisiva nella lotta per non retrocedere.

Anche difronte al pubblico amico le fiorentine non riescono a trovare la grinta necessaria per conquistare punti fondamentali: perfino le giocatrici più esperte non riescono a prendere per mano la squadra che si arrende troppo facilmente alle pur forti avversarie.

Avvio da incubo per le padrone di casa, troppo fragili e vistosamente intimorite: le marchigiane hanno invece le giuste motivazioni e giocano in maniera ordinata e convincente. L’Azzurra si porta subito sul 4-0 e mantiene i 4 punti al primo time out tecnico (8-4). Coach Lapi tenta con la girandola di sostituzioni di porre degli argini, ma le marchigiane allungano ancora (15-8) e prendono il largo, chiudendo il set sul 25-12.

Nella seconda frazione Lapi conferma il sestetto titolare e, nonostante il colpo del primo set, il Valdarno sembra riuscire a reagire: un buon turno al servizio di Casprini porta in vantaggio le nero-celesti (5-3), ma è un fuoco di paglia perchè l’Azzurra si porta in vantaggio al primo time out tecnico (8-7). Le ospiti si portano a più cinque, poi Felladi con due muri riporta sotto il Valdarno (16-18): è ancora un’illusione perché Casette non molla e si stacca di nuovo, chiudendo con Orazi il set sul 25-17.

Nel terzo set, come nel precedente, il Valdarno rimane a galla fino al 16-18: le valdarnesi poi cedono nuovamente senza riuscire ad effettuare il sorpasso. E’ un ace a chiudere set (25-17) e gara. La lotta per non retrocedere si fa sempre più complicata.

 

Valdarno Volley – Azzurra Casette D’Ete 0-3 (12-25, 17-25, 17-25)

Valdarno Volley: Rondini 4, Ambrosi 4, Basciano 4, Botti (L), Allighieri, Michelini n.e., Mori, Ricchiuti, Casprini 11, Torniai, Felladi 7. All. Lapi, 2° All. Romagnoli.

Azzurra Casette D’Ete: Pomili n.e., Rosa 7, Masotti 11, Mauriello 9, Patrassi n.e., Mastrilli (L), Orazi 12, Morolli 5, Pierantoni 9, Di Marino. All. Domizioli.

 

Risultati 20^ giornata Campionato Nazionale Serie B1 Girone C

LUCKY WIND TREVI PERUGIA – ANGELI DEL FANGO OLBIA 3-1

VALDARNO VOLLEY FIGLINE V.NO – AZZURRA CASETTE D’ETE ASCOLI 0-3

LARDINI FILOTTRANO ANCONA – FORTIDUDO CITTA’ DI RIETI 3-0

EDILROSSI BASTIA PERUGIA – VOLLEY PESARO 1-3

PALLAVOLO ALFIERI CAGLIARI – CS SAN MICHELE FIRENZE 0-3

GECOM SECURITY PERUGIA – VOLLEY LORETO ANCONA 3-0

LMD GROUP PAGLIARE ASCOLI – TODY VOLLEY PERUGIA 3-0

 

Classifica Campionato Nazionale Serie B1 Girone C

LARDINI FILOTTRANO ANCONA 48

GECOM SECURITY PERUGIA 46

VOLLEY PESARO 44

ANGELI DEL FANGO OLBIA 44

AZZURRA CASETTE D’ETE ASCOLI 44

EDILROSSI BASTIA PERUGIA 38

CS SAN MICHELE FIRENZE 29

VOLLEY LORETO ANCONA 26

TODY VOLLEY PERUGIA 21

FORTIDUDO CITTA’ DI RIETI 20

LMD GROUP PAGLIARE ASCOLI 19

LUCKY WIND TREVI PERUGIA 17

VALDARNO VOLLEY FIGLINE V.NO 15

PALLAVOLO ALFIERI CAGLIARI 9

 

Nella foto le giocatrici del Valdarno Volley (foto di Rocco Caprella)