Pallavolo: debacle in Umbria del Valdarno Volley

di Stefano Nonvel - Altra debacle esterna del Valdarno Volley che sul campo di Trevi esce con le ossa rotte, rimediando un secco 3-0 contro una diretta concorrente nella lotta per la salvezza.

Le nero-celesti giocano alla pari solo nella prima frazione, per poi cedere nettamente secondo e terzo set. Il Valdarno Volley nelle gare lontano dal Pala San Biagio non riesce a mostrare la stessa determinazione che esprime fra le mura amiche: la salvezza delle figlinesi non potrà però passare solo dal palazzetto amico, visto che altri scontri diretti sono in programma lontano dalla Toscana.

Nel primo set la formazione umbra si porta subito in vantaggio grazie anche agli attacchi della Barbolini. Il Valdarno non sta a guardare: con Casprini risponde prontamente e la frazione si mantiene in equilibrio. Nonostante qualche errore di troppo da ambo le parti, la fase finale del set è molto combattuta: Alligheri per il Valdarno e Capezzali per Trevi si mettono in mostra, ma alla fine è un muro dell’Argentati a mettere la parola fine sul primo set, che si chiude 25-23 a favore delle padrone di casa.

All’inizio della seconda frazione, nonostante Trevi sia sempre avanti (8-4 e poi 16-13), le figlinesi tentano una reazione e Basciano mette in difficoltà la difesa avversaria. Il muro delle umbre però diventa invalicabile ed il secondo set è un monologo: il Valdarno non mette più una palla a terra ed il turno in battuta di Meniconi regala 9 punti consecutive alle umbre che chiudono a proprio favore (25-13) anche la seconda frazione.

Pure nel terzo parziale la reazione ospite dura poco: il Lucky Wind Trevi prende presto il largo ed allunga a più nove (21-12). Non c’è più storia: col 25-18 per le padrone di casa cala il sipario sul match.

Per il Valdarno Volley adesso la lotta per non retrocedere si complica: nelle prossime quattro gare la formazione di Lapi sarà impegnata contro squadre di alta classifica.

 

Lucky Wind Trevi – Valdarno Volley 3-0 (25-23, 25-13, 25-18)

Lucky Wind Trevi: Alikaj n.e., Monaci n.e., Nencioni n.e., Capezzali 6, Pietrolati 5, Uti n.e., Barbolini 12, Mosconi n.e., Rocchi (L), Meniconi 7, Argentati 9, Silvestri 10. All. Sperandio.

Valdarno Volley: Rondini 4, Ambrosi 5, Basciano 5, Botti (L), Allighieri 5, Michelini, Mori, Ricchiuti 1, Depetro (L), Casprini 11, Torniai, Felladi 3. All. Lapi, 2° All. Romagnoli.

 

Risultati 16^ giornata Campionato Nazionale Serie B1 Girone C

LARDINI FILOTTRANO ANCONA – EDILROSSI BASTIA PERUGIA 3-0

TODY VOLLEY PERUGIA – VOLLEY LORETO ANCONA 2-3

LUCKY WIND TREVI PERUGIA – VALDARNO VOLLEY FIGLINE V.NO3-0

GECOM SECURITY PERUGIA – ANGELI DEL FANGO OLBIA 2-3

LMD GROUP PAGLIARE ASCOLI – AZZURRA CASETTE D’ETE ASCOLI 1-3

CS SAN MICHELE FIRENZE – VOLLEY PESARO 0-3

PALLAVOLO ALFIERI CAGLIARI – FORTIDUDO CITTA’ DI RIETI 3-1

 

Classifica Campionato Nazionale Serie B1 Girone C

ANGELI DEL FANGO OLBIA 38

AZZURRA CASETTE D’ETE ASCOLI 37

LARDINI FILOTTRANO ANCONA 36

VOLLEY PESARO 35

GECOM SECURITY PERUGIA 35

EDILROSSI BASTIA PERUGIA 33

VOLLEY LORETO ANCONA 24

CS SAN MICHELE FIRENZE 20

FORTIDUDO CITTA’ DI RIETI 17

VALDARNO VOLLEY FIGLINE V.NO 15

TODY VOLLEY PERUGIA 15

LUCKY WIND TREVI PERUGIA 13

LMD GROUP PAGLIARE ASCOLI 11

PALLAVOLO ALFIERI CAGLIARI 7

 

Nella foto le giocatrici del Valdarno Volley (foto di Rocco Caprella)