Pallavolo: troppo forte la capolista per il Valdarno Volley

di Stefano Nonvel - Si prospettava ardua alla vigilia la gara del Valdarno Volley in casa della capolista Volley Pesaro che rispetta il pronostico e si impone con un perentorio 3-0.

Non è certo da Pesaro che ci si attendevano i punti salvezza per le valdarnesi, tant’è che le nero-celesti affrontano il match senza troppa pressione addosso ed offrono così una prestazione decisamente più confortante rispetto alle ultime due opache gare lontano dal Pala San Biagio.

In campo il divario fra le due formazioni è stato comunque evidente, ma le fiornetine tornano dalla Marche anche con indicazioni positive di cui dovranno far tesoro per le gare del campionato che “contano”. Fra queste sicuramente l’ottima prova di Martina Casprini, autrice di 15 punti, ma anche la conferma di Giulia Botti che in una partita proibitiva ha dimostrato di non soffrire il peso delle proprie responsabilità.

Per quanto riguarda il match, solo nel secondo parziale il Valdarno Volley è riuscito a tenere testa alla capolista. Coach Lapi schiera il jolly Rebecca Matteini al centro al posto dell’acciaccata Claudia Felladi (entrata in campo solo nel finale di gara), ed alterna le due palleggiarici Ricchiuti e Torniai. Ma la grande organizzazione di gioco delle avversarie ha limitato il gioco delle centrali, uno dei punti di forza del Valdarno Volley.

“Sappiamo che le nostre partite sono altre. Ma ci sono comunque alcuni aspetti positivi a cominciare dalla ricezione che non ha sbandato come è successo altre volte in trasferta – sottolinea coach Lapi -; adesso dobbiamo pensare alla partita casalinga di domenica prossima contro il Todi Volley”.

Serve una prova di maturità in una sfida salvezza che anticipa la pausa natalizia.

 

Volley Pesaro – Valdarno Volley 3-0 (25-15, 25-19, 25-13)

Volley Pesaro: Spadoni 1, Carraro 4, Doriassi 10, Zuccarini 6, Natale, Fiesoli 13, Salvia 9, Trinci 2, Sacchi, Gioia 12. All. Bertini, 2° All. Portavia.

Valdarno Volley: Rondini 1, Ambrosi 6, Allighieri 6, Mori 2, Ricchiuti, Casprini 15, Matteini 2, Torniai, Felladi, Botti (L). All. Lapi, 2° All. Romagnoli.

Arbitri: Degoli e D’Angelo.

 

Risultati 9^ giornata Campionato Nazionale Serie B1 Girone C

AZZURRA CASETTE D’ETE ASCOLI – EDILROSSI BASTIA PERUGIA 3-2

FORTIDUDO CITTA’ DI RIETI – ANGELI DEL FANGO OLBIA 1-3

VOLLEY PESARO – VALDARNO VOLLEY FIGLINE V.NO3-0

VOLLEY LORETO ANCONA – LARDINI FILOTTRANO ANCONA 1-3

PALLAVOLO ALFIERI CAGLIARI – LMD GROUP PAGLIARE ASCOLI 3-1

TODY VOLLEY PERUGIA – GECOM SECURITY PERUGIA 1-3

CS SAN MICHELE FIRENZE – LUCKY WIND TREVI PERUGIA 3-0

 

Classifica Campionato Nazionale Serie B1 Girone C

VOLLEY PESARO 22

GECOM SECURITY PERUGIA 21

LARDINI FILOTTRANO ANCONA 19

ANGELI DEL FANGO OLBIA 18

CS SAN MICHELE FIRENZE 18

AZZURRA CASETTE D’ETE ASCOLI 18

EDILROSSI BASTIA PERUGIA 18

FORTIDUDO CITTA’ DI RIETI 11

TODY VOLLEY PERUGIA 10

VOLLEY LORETO ANCONA 10

VALDARNO VOLLEY FIGLINE V.NO 7

LUCKY WIND TREVI PERUGIA 6

LMD GROUP PAGLIARE ASCOLI 5

PALLAVOLO ALFIERI CAGLIARI 3

Nella foto le giocatrici del Valdarno Volley (foto di Rocco Caprella)