ancora… Serristori

a cura della redazione di OrientePress –  Ha incassato il voto unanime del Consiglio Comunale il documento “Serristori: patrimonio di...

a cura della redazione di OrientePress –  Ha incassato il voto unanime del Consiglio Comunale il documento “Serristori: patrimonio di identità e sicurezza per la salute dei cittadini valdarnesi” presentato  dal Partito Democratico e votato con le importanti integrazioni di PdL e Sinistra per Figline.

L’ordine del giorno prende le mosse da alcune considerazioni di carattere generale con un focus sulla sanità toscana, la cui attuale organizzazione “è la conseguenza – si legge nel documento – di un processo di ‘razionalizzazione’ della rete ospedaliera iniziato alla fine degli anni Ottanta, che ha portato alla chiusura o ‘riconversione’ di ben 48 piccoli ospedali su 92. Siamo preoccupati – scrive il Consiglio – che la Regione Toscana possa eliminare o convertire in ‘Strutture di prossimità’ o ‘Case della Salute’ (praticamente in strutture sociali o poliambulatori) i 14 piccoli ospedali superstiti, fra cui il Serristori di Figline”.

Dopo  una serie di valutazioni sui reparti e sulle attività dell’ospedale figlinese, il documento ribadisce che “il Serristori è un patrimonio di identità e sicurezza per la salute dei nostri cittadini. Per elaborare qualsiasi progetto di organizzazione devono però rimanere quelle strutture fondamentali minime per un ospedale”.