Acqua di qualità: dopo un mese risparmiate 24mila bottiglie

Comune di Figline Valdarno –  Il fontanello installato ad ottobre al Centro “Il Giardino” ha erogato 966 litri di acqua...

Comune di Figline Valdarno –  Il fontanello installato ad ottobre al Centro “Il Giardino” ha erogato 966 litri di acqua al giorno.

Sono estremamente positivi i dati relativi ai primi 37 giorni di servizio del fontanello di acqua di qualità che il Comune di Figline ha installato lo scorso 29 ottobre nei giardini Dalla Chiesa, davanti al Centro sociale “Il Giardino”.

I litri di acqua erogati sono stati 35.772, di cui 32.983 liscia e 2.789 frizzante per una media di ben 966,81 litri al giorno. Ma il dato che più sorprende – e che fa più piacere all’Amministrazione – è quello sulle bottiglie di plastica risparmiate, ben 23.848: per rendere meglio l’idea è come se a Figline negli ultimi 37 giorni gli operatori di Aer avessero svuotato dieci campane di plastica in meno. Sulla scia di questi dati risulta positivo anche il quadro economico, visto che i cittadini hanno finora risparmiato complessivamente 5.365,80 euro; la spesa totale per acqua frizzante (il gas costa 10 centesimi a litro) è stata invece di 278,90 euro.

“Quello che arriva dal primo mese di monitoraggio è un risultato davvero ottimo – ha commentato l’assessore all’Ambiente, Danilo Sbarriti – sia per quanto riguarda il risparmio economico che per il risparmio ecologico sulle bottiglie di plastica risparmiate. Accogliamo quindi con grande entusiasmo questi dati, che ci fanno ben sperare in previsione dell’inaugurazione di un nuovo fontanello che avverrà entro la fine di gennaio in piazza Don Minzoni al Matassino”.

Ricordiamo che il fontanello installato ai giardini Dalla Chiesa eroga acqua naturale gratuitamente (fresca o temperatura ambiente), mentre per rendere frizzante l’acqua servono solo 10 centesimi di euro per ogni litro. Il progetto relativo all’acqua di qualità prevede inoltre l’installazione di altri quattro fontanelli, ma all’interno di strutture come la palestra dell’Isis Vasari, la palestra di San Biagio, la palestra della scuola “Da Vinci” in via Garibaldi e il cantiere comunale. In totale si tratta di sei fontanelli per un costo complessivo di 41mila euro che sono stati finanziati al 70% dalla Provincia di Firenze tramite contributi regionali e al 30% direttamente dal Comune di Figline.