A piedi…che passione

Questa volta la Provincia di Firenze ha pensato agli amanti del trekking!

 

di Sofia Porcino – Un nuovo portale interamente dedicato alle aree naturalistiche e ai sentieri del territorio provinciale fiorentino è ora sul web.

In questa sezione si trova una vasta raccolta di indicazioni e dati, notizie storiche, conformazione geografica, curiosità e leggende, ma anche flora e fauna, informazioni dettagliate sui sentieri e gallerie fotografiche.

Per i più intraprendenti ai quali le informazioni non bastano e vogliono toccare con mano (in questo caso, con piede!) le meraviglie offerte dalla natura ci sono le mappe e le coordinate gps per tablet e smartphone da scaricare ed usare come strumenti di bordo.

“Sono ben 15 le aree protette e 60 i sentieri percorribili, un patrimonio ambientale e culturale immenso che ci rende molto orgogliosi – spiega l’Assessore al Territorio della Provincia di Firenze, Marco Gamannossi – Da oggi, grazie agli strumenti che la tecnologia ci offre, diamo una possibilità in più per conoscerlo, visitarlo, approfondirne i valori. Le aree protette del nostro territorio non sono luoghi chiusi dentro una campana di vetro, ma devono essere vissuti e fruiti con intelligenza. Sono utili per far conoscere sempre di più la bellezza del nostro territorio e possono essere leve per lo sviluppo sostenibile delle nostre comunità. L’innovazione tecnologica è una grande frontiera per la pubblica amministrazione, per renderla sempre più aperta e moderna”.

Nelle Terre del Levante Fiorentino sono tre le aree naturalistiche segnalate: la Foresta di Sant’Antonio (nel complesso forestale di Vallombrosa), Le Balze (nel Valdarno superiore) e Garzaia (nel comune di Figline-Incisa).

Buon trekking!

www.provincia.fi.it/sentieri