Giocare in…sicurezza

di Mariantonietta Rasulo – Cari nonni, cari genitori, il Natale si avvicina e si sa, per questa festa i bambini...

di Mariantonietta Rasulo – Cari nonni, cari genitori, il Natale si avvicina e si sa, per questa festa i bambini attendono con ansia l’arrivo di Babbo Natale che porti loro il giocattolo tanto desiderato.

Così ogni anno si corre all’impazzata per cercare il regalo giusto e atteso.

Ma siamo sicuri?

Molto spesso si tende a comprare un giocattolo solo perché il pargolo lo ha visto in tv, oppure perché ce l’ha un suo compagno, tralasciando la verifica di un particolare determinante: la sua sicurezza .

Si calcola che ogni anno in Italia gli incidenti infantili causati dai giocattoli siano pari a 90.000: un numero elevato, nonostante sia stato emanato l’ultimo Decreto Legislativo, n°54/2011 sulla sicurezza dei giocattoli che impone la presenza del marchio CE su prodotti utilizzati ai fini di gioco dai bambini con età inferiore ai 14 anni.

Il giocattolo riveste una funzione centrale nello sviluppo fisico, intellettuale e relazionale dei bambini attraverso il quale imparano a coordinarsi, a capire il funzionamento del proprio corpo, a comprenderne i limiti e a costruirsi una propria personalità.

C’è purtroppo chi gioca con le vite di questi bambini mettendo sul mercato prodotti simili agli originali ma non conformi alla legge.

Ecco un semplice vademecum.

Leggere sempre le etichette e le avvertenze è un buon modo per poter cominciare!

Su ognuna di esse deve esserci stampato il marchio CE che significa “conformità alle norme europee” ,oltre che il nome del produttore e l’età per cui il giocattolo è ritenuto adatto. La presenza del simbolo denominato “fantasmino” indica l’esistenza di un rischio per bambini di età inferiore a 3 anni.

Nel momento dell’acquisto di un giocattolo per un neonato è bene assicurarsi che non ci siano piccole parti poiché ritenute molto dannose se ingerite o inalate e/o bordi taglienti o angoli appuntiti, parti infiammabili e coloranti tossici.

Per prevenire danni all’udito i giocattoli che emettono rumori o suoni devono rispettare i livelli di rumore riproducibili stabiliti dalla legge: se il suono emesso dal giocattolo è troppo intenso, è consigliabile non acquistarlo, ricordate che i bambini sono molto più sensibili al suono rispetto agli adulti. (fonte: Istituto Italiano Sicurezza Giocattoli).

Giocare sì, ma giocare in sicurezza!