“Ri-Sportami”: un logo per le shopper eco

Alla prova gli alunni delle elementari di Pontassieve

di Sofia Porcino – Ri-Sportami, un concorso destinato agli alunni della scuola primaria del circolo didattico di Pontassieve che prevede la realizzazione di un logo da stampare su borse ecologiche riutilizzabili.

La creatività dei più piccoli è chiamata a sfoderare le sue armi al servizio dell’ambiente.

Inventare, disegnare, colorare, un logo che accompagni i cittadini nel fare la spesa e che mantenga alta l’attenzione verso il riutilizzo delle borse senza immetterne nell’ambiente continuamente di nuove, soprattutto di plastica, difficili da smaltire che sporcano e inquinano.

Un progetto che parte dal coinvolgimento diretto e attivo dei piccoli per promuovere come abituali alcuni semplici gesti quotidiani, fondamentali per la tutela dell’ambiente.

Il progetto rientra in una campagna comunicativa sulla riduzione dei rifiuti che ruota intorno al concetto del riuso e del riciclo.

“Un’azione importante in questa direzione – spiega l’Assessore all’ambiente Leonardo Pasquini – per evitare l’uso di prodotti usa e getta come le buste della spesa in plastica a favore di sporte riutilizzabili e con il valore aggiunto di essere esteticamente belle e originali”.

Il concorso si chiude alla fine di maggio e per settembre è in programma un evento durante il quale viene presentato il logo vincitore del concorso e consegnato a tutti i partecipanti un diploma ed un gadget.

Aer spa provvede alla realizzazione delle borse con stampato il logo vincitore che, in occasione di iniziative pubbliche organizzate a Pontassieve, Montebonello, Sieci, Molino del Piano e Santa Brigida, vengono distribuite ai cittadini.

 

Per maggiori informazioni contattare l’Ufficio Ambiente del Comune di Pontassieve

(tel: 055.8360279, e-mail: controllo.ambientale@comune.pontassieve.fi.it)