Pallavolo: il Valdarno batte Civitavecchia ed è quinto

di Stefano Nonvel – Dopo il successo su San Mariano il Valdarno Volley non si fa prendere dall’euforia, non perde la concentrazione e supera al Pala San Biagio il Civitavecchia per 3-0. Partita tutt’altro che agevole contro una formazione in lotta per evitare la retrocessione: tre set molto combattuti ed equilibrati, ma le ragazze di Barbara Biagi sono state brave a gestire la gara ed alla fine hanno portato a casa un successo prezioso. Con questi tre punti le nero-celesti si portano al quinto posto della classifica, scavalcando Cagliari (sconfitta sul campo del Sabaudia) e mantenendosi a cinque lunghezze di distanza dal terzo posto.

Le due squadre, nonostante il divario in classifica si affrontano a viso aperto: le laziali partono col freno a mano tirato, ma poi tengono testa alle più quotate avversarie. Nel primo set sono decisive Chiara Puccini ed Alessandra Ambrosi: è quest’ultima a regalare con un bel primo tempo il primo parziale alle padrone di casa che chiudono sul punteggio di 25-21.

Anche il secondo set viaggia sul filo dell’equilibrio: le ragazze di Barbara Biagi sono brave a non perdere la calma ed a mantenere la lucidità. Ottima prova della Rondini (che chiuderà con 12 punti all’attivo) che insieme a Miola mettono a terra palloni importanti. Civitavecchia però non ci sta e si riporta sotto: ci pensa Costanza Tani a ristabilire le distanze, mentre prima capitan Ranieri con un ace e quindi ancora Martini Rondini portano il Valdarno sul 2-0 (col parziale che termina 25-22).

Nel terzo set Civitavecchia prova a riaprire la gara e riesce subito a portarsi avanti: la reazione d’orgoglio delle ospiti è immediatamente frenata da Sara Miola che riporta il parziale in parità. Forse le molte energie messe campo portano le due formazioni a commettere molti errore: le padrone di casa commettono qualche sbaglio di troppo in battuta, tenendo così a galla le ospiti che operano il sorpasso. Barbara Biagi corre ai ripari e alza il muro con Gineprini al posto di Tani e le nero-celesti tornano subito avanti (12-10). La Puccini con un ace e poi ancora la Rondini mettono a terra palloni decisivi. Civitavecchia però è ancora viva ed effettua un nuovo sorpasso (20-22): ma la reazione delle valdarnesi è immediata e nuovamente con la Puccini e poi con un muro della Gineprini chiudono (per 25-23) set e partita incontro.

Il Valdarno Volley continua a far sognare i propri tifosi: cuore, grinta e determinazione sono le armi di questa squadra che si tiene al passo di formazioni blasonate. La strada è quella giusta ed ora la trasferta di Cagliari non deve certo fare paura alle ragazze di Barbara Biagi.

 

Risultati 14^ giornata serie B1 femminile girone C

Ecomet Marsciano – Il Bisonte Firenze 1-3

Gecom Security Corciano – Rep Packaging Empoli 3-2

Maceri Casciavola – Ast Latina 3-0

Robur Scandicci – Lucky Wind Trevi 3-1

Sabaudia – Alfieri Cagliari 3-0

Valdarno Volley – Civitavecchia 3-0

Volleyro CDPazzi Roma – Graficonsul San Mariano 0-3

 

Classifica

Il Bisonte Firenze 34

Graficonsul San Mariano 33

Robur Scandicci 31

Sabaudia 29

Valdarno Volley 26

Alfieri Cagliari 24

Gecom Security Corciano 24

Lucky Wind Trevi 22

Maceri Casciavola 21

Rep Packaging Empoli 18

Civitavecchia 12

Ast Latina 8

Volleyro CDPazzi Roma 8

Ecomet Marsciano 4

Nella foto un’esultanza delle giocatrici del Valdarno Volley (foto di Rocco Caprella)