Pallavolo: il Valdarno Volley ospita Civitavecchia

di Addetto Stampa Valdarno Volley – Siamo subentrati nella seconda parte dell’avventura del Valdarno Volley della stagione 2011/2012. Primo bilancio più che positivo. Sono passati solo sette giorni dalla splendida vittoria contro San Mariano che è già il momento di soffrire ancora: c’è la prima giornata di ritorno. Questa volta non si gioca contro la capolista ma le motivazioni devono essere le stesse, altrimenti rischiamo di cadere in una trappola pericolosa. Civitavecchia, in piena lotta per non retrocedere, non è una squadra da sottovalutare: ha un buon organico e tanto carattere. Nello scorso turno di campionato le laziali stavano per strappare  nel derby contro Sabaudia un punto contro la quarta forza del campionato. Sul punteggio di 1 a 1 è subentrata alle nostre odierne avversarie un po’ di paura d’impresa e hanno calato d’intensità. Dietro nessuna squadra è spacciata e Civitavecchia deve smuovere la classifica. Se l’atteggiamento sarà quello visto sette giorni fa…”sarà un successo”, altrimenti con una mentalità diversa rischiamo di vanificare la vittoria contro l’ex capolista. Nella prima parte dell’avventura con un po’ di concentrazione in più potevamo strappare tre punti proprio contro Civitavecchia, tre punti invece che due… ma le gioie e i dolori del girone d’andata sono già storia, il futuro è tutto da scrivere: “Abbiamo chiuso nei migliori dei modi la prima parte della stagione – commenta Barbara Biagi -  con una bella prestazione di squadra, ora dobbiamo confermare quello che di buono abbiamo fatto”. Per confermarlo, coach Biagi, avrà tutta la squadra a disposizione. Forza ragazze!

Appuntamento domenica alle 17 e 30 al Pala san Biagio.

Nella foto Natascia Mancuso in battuta (foto di Rocco Caprella)