Tra loghi e simboli: il linguaggio dei Comuni

- a cura di Edoardo Abruzzese - Fino al 16 aprile al CSAC di Parma “Voi siete qui”: come raccontare...

- a cura di Edoardo Abruzzese -

Fino al 16 aprile al CSAC di Parma “Voi siete qui”: come raccontare la nostra città al mondo attraverso il design.
Osserva Gianni Mascolo, Art director di Repubblica: “ L’eredità dei Comuni e il ritardo nella costituzione di uno Stato unitario ci hanno consegnato una moltitudine di simboli del potere locale, stemmi, insegni, delegando all’araldica la rappresentazione dell’identità cittadina.
Nuove esigenze comunicative e soprattutto nuove espressioni visive, dalla grafica pubblicitaria all’utilizzo di logotipi e marchi, partendo da questo enorme patrimonio storico-iconografico hanno creato un nuovo codice, un city branding, per comunicare all’interno e all’esterno le caratteristiche peculiari di una comuntà.”
La mostra contiene anche una corposa sezione di immagine pubblica di molte altre città italiane.
“ Se in pubblicità il messaggio è utile a chi lo invia, nelle Istituzioni loghi e simboli servono a comunicare con il cittadino” afferma il sindaco di Ferrara, sullo sfondo sbiadito di scudi e dragoni!!