Figline Incisa punto zero

- di Giuseppe Ponterio - La transizione digitale è un processo irrefrenabile e la pandemia, in questi mesi, lo ha...

- di Giuseppe Ponterio -
La transizione digitale è un processo irrefrenabile e la pandemia, in questi mesi, lo ha evidenziato ulteriormente. La necessità di snellire, velocizzare ed accorciare distanze e tempi ha fatto sì, ad esempio, che il Governo decidesse di investire 40,29 miliardi di euro, il 21,5% dell’importo totale del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), nel settore della digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo.
Il dibattito vede protagonisti territori di dimensioni variegate: è il caso della I edizione di THINK- Festival della cultura digitale che avrà luogo nel Comune di Figline- Incisa Valdarno dall’1 al 3 ottobre.
Le tre giornate, scandite da laboratori e conferenze in cui parteciperanno esperti e professionisti del settore, rappresentano l’ occasione per riflettere insieme sulle opportunità, non solo future ma anche presenti, che il digitale è riuscito ad apportare! I
Nel corso di un workshop conclusivo, infatti, interviene Ilde Forgione, la “star Tik Tok” della Galleria degli Uffizi. In piena pandemia, quando i musei del mondo erano chiusi, Ilde Forgione in accordo con il direttore Eike Schmidt lanciò gli Uffizi su Tik Tok con lo scopo di incuriosire e di “portare al museo” quanti più under 25 possibili. Una iniziativa che ha permesso alla Forgione di essere inserita, dalla rivista “The Art Newspaper”, tra i migliori social media manager del mondo per la gestione degli account museali durante la pandemia.
L’esperimento del museo fiorentino, perfettamente riuscito, è un chiaro esempio di come l’uso consapevole della tecnologia sia in grado di garantire immediatezza e ampia accessibilità!
Le chiavi del successo?
Consapevolezza e lungimiranza. I due ingredienti impliciti di THINK: pensa.
INFO
thinkfestival@comunefiv.it
ph: +39 055 9125304