Energie rinnovabili e i biocarburanti in studio a Pontassieve

- a cura della redazione di OrientePress - Nascerà nella zona industriale di Pontassieve un centro di ricerca e di...

- a cura della redazione di OrientePress -
Nascerà nella zona industriale di Pontassieve un centro di ricerca e di sviluppo specializzato in energie rinnovabili e biocarburanti, parte di un polo scientifico nel settore ambientale che potrebbe nel tempo ulteriormente crescere: un accordo di programma, nel segno della bio-economia.
Via libera anche per l’edificio che l’ ospiterà!
L’obiettivo è concludere i lavori entro la fine dell’anno. La Regione Toscana contribuisce alla spesa con 900 mila euro ed anticiperà pure i soldi per la stesura del progetto esecutivo. Fondazione Cr di Firenze coprirà con 75 mila euro quel che rimane da finanziare. Il Comune aveva acquistato in precedenza l’area con 483 mila euro e realizzerà con risorse proprie le opere di urbanizzazione.
L’edificio è stato progettato nel rispetto dell’energia sostenibile e per i ridurre i consumi energetici ed ospiterà gli uffici, il laboratorio chimico-analitico e l’area sperimentale: all’esterno un ulteriore spazio per prove. In tutto sono 500 metri quadrati al piano terra ed altri 300 di tettoia, a cui si aggiungono oltre a 400 metri al primo piano.
Sicuramente un notevole passo in avanti per lo sviluppo socio-economico anche per tutto il comprensorio delle Terre del Levante Fiorentino!