La Regina di Londa!

- a cura della redazione di OrientePress - Nasce la filiera corta della Pesca Regina di Londa! Grazie alla promozione...

- a cura della redazione di OrientePress -

Nasce la filiera corta della Pesca Regina di Londa!

Grazie alla promozione fatta in questi ultimi anni e alla conseguente rinnovata attenzione verso la cultivar Pesca Regina, in poco tempo, è nata una filiera.

Accanto alla storica marmellata di Pesca Regina, ecco le composte, la birra e il gelato artigianali, prodotti da forno, succhi di frutta. Da questo alla comparsa dei prodotti nei negozi del paese, il passo è stato breve, incoraggiato dall’Amministrazione attraverso una serie di incontri tra produttori e operatori commerciali, ristoratori e gestori di strutture ricettive.

In concomitanza con il Natale 2018 , il lancio formale della filiera, grazie al finanziamento che il Comune di Londa ha ottenuto dalla Regione Toscana e al contributo ad hoc del Parco Nazionale, sempre attento alla specificità dei prodotti agroalimentari del territorio e della montagna.

Sono piccoli passi di un progetto di ampio respiro di un territorio che vuol farsi conoscere anche attraverso i suoi sapori, in un cammino di sostenibilità e circolarità.

La nascita formale della filiera, con le conserve, i salumi, le marmellate, il miele, i formaggi caprini, i legumi, le farine, l’olio, il bardiccio, i prodotti da forno, il vino, la birra vuole essere infatti un elemento di sviluppo in grado di attrarre il turismo sostenibile attorno a prodotti agroalimentari di grande qualità e al territorio, con le sue peculiarità ambientali, storiche, escursionistiche, culturali e di porta fiorentina del Parco Nazionale.

Tutti i particolari in cronaca nelle pagine di un opuscolo illustrativo con la storia del frutto e della comunità che gli ruota attorno, con la realizzazione di vetrofanie e insegne per individuare le attività economiche e gli scaffali dove si trovano in mostra i prodotti derivati dalla “Regina di Londa” .