A San Godenzo e Dicomano una tariffa su misura per i rifiuti urbani

- a cura della redazione di OrientePress - A Dicomano e San Godenzo arriva la tariffa su misura! Da gennaio...

- a cura della redazione di OrientePress -

A Dicomano e San Godenzo arriva la tariffa su misura!

Da gennaio 2018 verrà applicato un nuovo sistema di tariffazione per il servizio di igiene urbana su tutto il territorio comunale. L’Amministrazione, infatti, visti gli ottimi risultati conseguiti nel corso degli anni da altri comuni della Valdisieve serviti da AER, ha deciso di applicare un sistema con quota puntuale della tassa del tipo pay as you throw, ovvero paga per quello che butti che rappresenta la strategia più equa per distribuire i costi di raccolta e smaltimento dei rifiuti, come auspicato dalla normativa europea.

Da gennaio 2018, quindi, le utenze di entrambi i Comuni, se virtuose, avranno diritto ad uno sconto sulla parte variabile della tariffa in base a quanto effettivamente conferiscono come rifiuto non differenziato. Contestualmente, ove non attivo, verrà introdotto sul territorio il sistema di raccolta rifiuti porta a porta, con lo scopo di uniformare il sistema di raccolta sul territorio.

La tariffa su misura permette di premiare i cittadini più attenti nell’effettuare la raccolta differenziata.

AER Spa e le Amministrazioni, per fornire ai cittadini maggiori informazioni e dettagli rispetto a tutte le variazioni che partiranno a gennaio 2018, hanno organizzato appuntamenti pubblici cui la cittadinanza è caldamente invitata a partecipare. Il secondo appuntamento è previsto a Contea, presso il Circolo ARCI, per martedì 19 settembre, alle ore 21.00 e a Castagno d’Andrea, presso l’ex Cinema Parrocchiale, per venerdì 15 settembre, sempre alle ore 21.00 . In chiusura il terzo appuntamento è per venerdì 22 settembre, alle ore 21.00 presso la Sala del Consiglio Comunale di Dicomano (piazza della Repubblica, n.3 ).

L’attivazione del progetto prevede, come step successivi agli incontri pubblici, la contattazione diretta porta a porta di tutte le utenze coinvolte, la consegna dei kit ed un ulteriore approfondimento delle modalità operative. Qualora i cittadini non vengano trovati a casa saranno successivamente organizzati info-doblò sul territorio per informazioni e consegna kit per la raccolta differenziata dei rifiuti.